Martedì 24 Ottobre 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Ciaspolata sul Monte Arete

  • Venerdì, 14 Gennaio 2011 00:00
  • Written by  Cristian
Ciaspolata sul Monte Arete - Cresta Ciaspolata sul Monte Arete - Cresta

Una classica meta per gli scialpinisti, che sovente – attraverso una lunga cresta – viene concatenata con la vetta del Monte Valegino, la ciaspolata sul Monte Arete si snoda in un ambiente di grande soddisfazione, immersi nel silenzio invernale e lontano dai classici itinerari superaffollati.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 14 Gennaio 2011
Località di partenza San Simone
Sentieri utilizzati Non indicato
Tempi di percorrenza 2 ore e mezza circa (percorso di salita)
Altitudine massima 2227 metri
Attrezzatura Da escursionismo + ciaspole
Difficoltà EE (Escursionisti Esperti) - EAI (Escursionismo in Ambiente Innevato)
Acqua sul percorso No
Note Nulla

{/mooblock}

Descrizione itinerario

Si parte da Cambrembo, poco oltre la chiesa, dove, parcheggiata l'autovettura, scendiamo a destra seguendo la comoda strada agro-silvo-pastorale che porta le indicazioni per il Passo Tartano. In breve, oltrepassato un ponte, raggiungiamo la baita Forno e, mantenendoci a destra, un successivo stretto ponticello ci permetterà di inoltrarci nel fitto bosco che risaliremo faticosamente a zig – zag sino alla baita Nuova.

Tratto di cresta

Ripartiti dopo una meritata sosta che ci permette di osservare dall'alto la conca di San Simone, proseguiamo ora, per rado bosco, lungo l'ampio vallone in direzione del Monte Valegino. Il sentiero alterna tratti in falsopiano e balzi più ripidi sino alla Baita Del Buco, a quota 1936 metri. Risaliamo il breve tratto ripido alle spalle della baita per poi proseguire verso destra pressochè in piano, mantenendoci alle pendici del Monte Valegino. Con un ampio semicerchio quadagnamo leggermente quota sino a raggiungere la Baita Pianadei, a quota 2097 metri, quasi completamente sommersa dalla neve.

Un breve tratto di discesa che poi prosegue a mezza costa ci consente di raggiungere la dorsale del Monte Arete. Un ultimo sforzo e, risalita a sinistra l'ampia dorsale, raggiungiamo l'affilata cresta che le sue caratteristiche cornici di neve e ghiaccio rendono più artistica. Percorse poche decine di metri guadagniamo la vetta a quota 2227 metri di altitudine.

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di ascesa.

Read 6428 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con le ciaspole HITS

Bergamo, my city

  • Bergamo - Salita della Scaletta +

    Bergamo - Salita della Scaletta Il momento migliore per visitare questa Scaletta? Sicuramente ogni momento è quello buono anche perché la breve ma rinomata salita, Read More
  • Bergamo - Scaletta di via della Noca +

    Bergamo - Scaletta di via della Noca Iniziamo la salita proprio dove tutto, un tempo, finì: all’imbocco della Scaletta di via della Noca, lasciata alle spalle l’ampia Read More
  • Bergamo - Scaletta Fontanabrolo +

    Bergamo - Scaletta Fontanabrolo La leggera stradetta asfaltata che quasi pianeggiante si stacca da via dello Statuto non deve trarre in inganno. Poche decine Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulla neve con le ciaspole»Ciaspolata sul Monte Arete

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie