Martedì 20 Febbraio 2018
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sui monti con uno zaino

Ciaspolata a Ca' San Marco sulla via Priula

  • Domenica, 21 Dicembre 2008 23:00
  • Written by  Cristian
Ciaspolata a Cà San Marco - Cà San Marco Ciaspolata a Cà San Marco - Cà San Marco

Un itinerario non troppo impegnativo (sempre tenendo presente le condizioni del manto nevoso) che riveste connotati di particolare importanza storica, oltre che molto appagante dal punto di vista panoramico, è quello che si snoda lungo la storica Via Priula che conduce a Ca' San Marco.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 22 Dicembre 2008
Località di partenza Mezzoldo, rifugio Madonna delle Nevi
Sentieri utilizzati Non indicato
Tempi di percorrenza 1 ore e mezza circa (tempo indicativo di salita)
Altitudine massima 1830 metri
Attrezzatura Da escursionismo + ciaspole
Difficoltà EAI (Escursionismo in Ambiente Innevato)
Acqua sul percorso No
Note Nulla

{/mooblock}

Descrizione itinerario

La Via Priula, una strada voluta dalla Serenissima che ne affidò i lavori al Podestà di Bergamo, Alvise Priuli, dal quale prese il nome, venne costruita nel 1592/1593 ed era di notevole importanza strategica e commerciale poiché collegava Bergamo con Morbegno dando sbocco al Nord-Europa.

Raggiunto e superato il centro abitato di Mezzoldo, in Alta Valle Brembana, giungiamo sino alla località Ponte dell’Acqua (1272 mt.) ove, parcheggiata l’autovettura e calzate le ciaspole, imbocchiamo il segnavia 114 CAI che ripercorre un tratto della storia Via Priula. In verità, se le condizioni del manto nevoso non lo permettono, è possibile raggiungere il Rifugio Passo San Marco 2000 ed il vicino Ca' San Marco attraverso la comoda e panoramica strada provinciale per l’omonimo passo, lasciando l’auto in prossimità del Rifugio Madonna delle Nevi (poco oltre la località Ponte dell’Acqua)

Percorrendo, invece, il segnavia 114 CAI, ci inoltriamo nel fitto bosco di conifere che, salendo in lieve pendenza ed a zig-zag, conduce in breve tempo alle prime baite e casere. Sopra di noi, alzando lo sguardo, intravediamo la strada provinciale per il Passo San Marco e il Rifugio Passo San Marco 2000 che, ciaspolando, raggiungiamo in poco tempo.

Il panorama si apre a 360 gradi sul massiccio del Monte Ponteranica ed il vicino Monte Valletto, il Passo San Marco, il Monte Cavallo, il Silstri, il Passo San Simone, il Pegherolo e l’Arera. Ancora una decina di minuti di camminata e raggiungiamo la già visibile Ca' San Marco.

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di ascesa.

Read 13134 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con le ciaspole HITS

Bergamo, my city

  • Parco dei Colli - Via Borgo Canale +

    Parco dei Colli - Via Borgo Canale E’ sufficiente mezza giornata libera per immergersi nelle bellezze naturali, artistiche e storiche di Città Alta. Il punto di partenza Read More
  • Citta' Alta in una notte di fine estate +

    Citta' Alta in una notte di fine estate Una notte di fine estate. Le vie del centro sono letteralmente invase dal mare di persone che avanza e balla Read More
  • Parco dei Colli - Valmarina +

    Parco dei Colli - Valmarina Proseguo il giro primaverile attraverso il parco dei Colli e riparto, lo avevo già fatto due anni fa in occasione Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulla neve con le ciaspole»Ciaspolata a Ca' San Marco sulla via Priula

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie