Venerdì 23 Giugno 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Ciaspolata al Passo Branchino

Ciaspolata al Passo Branchino - L'omonimo lago Ciaspolata al Passo Branchino - L'omonimo lago

Da buon ferialista non potevo lasciarmi sfuggire una giornata come quella di ieri; previsioni meteo ottime anche se farà un poco freddo. Saranno le previsioni più azzeccate che abbia mai sentito e, difatti, la partenza a Valcanale mi regala subito un bel – 6 gradi. Parto con calma, la salita al Rifugio Alpe Corte, dove inizio a trovare la prima neve, richiede poco meno di un’oretta e servirà comunque a riscaldarmi. Giunto al rifugio il panorama rifugio si apre sulle cime tutt’attorno che, imbiancate, sembrano ancora più imponenti. Oltre a ciò, il cielo è sereno e splende un tiepido sole invernale che scalda quel tanto che basta a non sentir freddo. Indossate le ciaspole, riparto attraverso la candida vallata che, passando per le baite di Neel, risale sino al Passo Branchino ed all’omonimo laghetto. A distanza mi precedono solo due escursionisti in solitaria, anche loro in cerca del silenzio invernale e dello spettacolare panorama sulle nostre Orobie.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 3 Dicembre 2012
Località di partenza Valcanale
Sentieri utilizzati 220 - 218 CAI
Tempi di percorrenza 2 ore e mezza circa
Altitudine massima 1821 metri
Attrezzatura Da escursionismo + ciaspole
Difficoltà EAI (Escursionismo in Ambiente Innevato)
Acqua sul percorso No
Note Escursione invernale

{/mooblock}

Descrizione itinerario

L'itinerario, già anticipato in premessa, è quello classico con partenza da Valcanale, esattamente alle spalle dell'abitato ove termina la strada ed è possibile parcheggiare l'autovettura. Imboccato il sentiero 220 CAI, risaliamo dolcemente il tratto che conduce sino al rifugio Alpe Corte dal quale, una volta giunti, è possibile ammirare le prime imponenti vette. Ripartiamo lasciando alle spalle il rifugio e, attraversato il torrente, proseguiamo, ora su segnavia 218 CAI, sino alla prima Baita di Neel che appare ancor più graziosa immersa nella candida neve.

Proseguiamo fiancheggiando il dolce versante sud del Corno Branchino e, con maggiore pendenza, passata la baita Alta di Neel giungiamo sino al Rifugio Branchino (chiuso) per poi proseguire a mezza costa appena sopra l'omonimo lago e quindi giungere al passo, a quota 1821 metri, dal quale è possibile ammirare la vicinissima Corna Piana, le cime del monte Vetro e Vindiolo e, più a destra, la zona dei Tre Pizzi.

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di ascesa.

Read 5931 times
Cristian Riva

Adoro la montagna, risalire lentamente i suoi ripidi versanti, percorrere quei tortuosi sentieri tra fitti boschi ed ampie distese prative. Adoro tutto ciò che l'avvolge e la rende speciale: curiosi animali e coloratissimi fiori, antichi borghi e cadenti cascine abbandonate, il soffio del vento che fischia ai valichi tanto quanto la neve che - candida - cade lentamente, un improvviso temporale tanto quanto l'alba ed il tramonto. Con la fotografia m'illudo di rubare l'emozione di quel momento vissuto sui monti, un'emozione che però porterò sempre con me!

Mi trovi su: Google+

Website: www.cristianriva.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con le ciaspole HITS

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta dello Scorlazzone +

    Bergamo - Scaletta dello Scorlazzone E’ tra le più faticose Scalette di Bergamo. Non solo a causa dei suoi ripidissimi 162 scalini che si alzano Read More
  • Bergamo - Scaletta Fontanabrolo +

    Bergamo - Scaletta Fontanabrolo La leggera stradetta asfaltata che quasi pianeggiante si stacca da via dello Statuto non deve trarre in inganno. Poche decine Read More
  • Parco dei Colli - Valmarina +

    Parco dei Colli - Valmarina Proseguo il giro primaverile attraverso il parco dei Colli e riparto, lo avevo già fatto due anni fa in occasione Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulla neve con le ciaspole»Ciaspolata al Passo Branchino

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie