Venerdì 3 Aprile 2020
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
#forzabergamo

Sentieri sulle Orobie

Le Alpi Orobie, dette anche Prealpi Orobiche o, piu' comunemente, Orobie, sono collocate principalmente in provincia di Bergamo e sono comprese tra la Valsassina (Lecco) ad ovest, la Valcamonica (Brescia) ad Est e la Valtellina (Sondrio) a nord mentre a sud sono separate dalla Prealpi Bergamasche. E' in questi ambienti, orobici ma anche quelli delle catene montuose circostanti, caratterizzati da rilievi tra i 2000 e i 3000 metri di altitudine, da profonde incisioni vallive che alimentano i principali fiumi bergamaschi, da boschi di faggete, abete rosso e bianco, di lariceti, e dalla caratteristica fauna alpina, come il camoscio e lo stambecco ed anche con specie di particolare pregio, come la pernice bianca e l'aquila reale, che si ambientano le escursioni raccolte in questa categoria.

Monte (Cima) Pare'

  • Martedì, 27 Aprile 2010 23:00
  • Written by

Un'escursione semplice e piacevole che, tra boschi e verdi pascoli, malghe ed alpeggi, lungo un sentiero mai troppo impegnativo, raggiunge la vetta della Cima Parè, a quota 1642 metri, consentendo di apprezzare il grandioso panorama orobico con la vicinissima Regina delle Orobie, la conca di Clusone e Rovetta con alle spalle le cime del Monte Pora, la Montagnina ed il Pizzo Formico; sul versante opposto la bellissima Valzurio, il Ferrante ed il Ferrantino, ma non solo...

Monte Filaressa

  • Lunedì, 19 Aprile 2010 23:00
  • Written by

Per tener fede al proverbio “non c'è due senza tre”, con ben due escursioni in pochi giorni nella zona di Salmeggia - Selvino, eccone una terza che, partendo dalla frazione di Monte di Nese, risale la Filaressa e percorrere il versante, opposto alle Podone, della verdeggiante Val Formica.

Val Vertova e Bivacco Testa

  • Mercoledì, 14 Aprile 2010 23:00
  • Written by

Percorrere la lunga e tortuosa Val Vertova, una delle tante piccole vallate bergamasche tributarie della ben nota Val Seriana, soprattutto dopo aver abbandonato la trafficata strada provinciale 35 che parte da Bergamo, è come immergersi d'improvviso in un angolo di paradiso. Cascate e cascatelle, con ruscelli più o meno grandi, forre e marmitte dei giganti modellate dalla forza dell'acqua, severi ed inaccessibili pareti rocciose ma anche dolci pendii e verdi prati e pascoli sono gli ingredienti principali di quest'escursione che, a stretto contatto con la natura, ci condurrà sino al bivacco Testa, sotto i contrafforti del Monte Alben.

Bergamo, my city

  • Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria +

    Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria Non ho mai conosciuto Ilaria Rota. In rete, come pure presso le biblioteche, della sua storia esiste assai poco, solo Read More
  • Citta' Alta in una notte di fine estate +

    Citta' Alta in una notte di fine estate Una notte di fine estate. Le vie del centro sono letteralmente invase dal mare di persone che avanza e balla Read More
  • Parco dei Colli - Via Borgo Canale +

    Parco dei Colli - Via Borgo Canale E’ sufficiente mezza giornata libera per immergersi nelle bellezze naturali, artistiche e storiche di Città Alta. Il punto di partenza Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...