Domenica 23 Febbraio 2020
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sentieri sulle Orobie

Le Alpi Orobie, dette anche Prealpi Orobiche o, piu' comunemente, Orobie, sono collocate principalmente in provincia di Bergamo e sono comprese tra la Valsassina (Lecco) ad ovest, la Valcamonica (Brescia) ad Est e la Valtellina (Sondrio) a nord mentre a sud sono separate dalla Prealpi Bergamasche. E' in questi ambienti, orobici ma anche quelli delle catene montuose circostanti, caratterizzati da rilievi tra i 2000 e i 3000 metri di altitudine, da profonde incisioni vallive che alimentano i principali fiumi bergamaschi, da boschi di faggete, abete rosso e bianco, di lariceti, e dalla caratteristica fauna alpina, come il camoscio e lo stambecco ed anche con specie di particolare pregio, come la pernice bianca e l'aquila reale, che si ambientano le escursioni raccolte in questa categoria.

Resegone da Forcella Olino

  • Martedì, 08 Dicembre 2009 23:00
  • Written by

"Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno…
…La costiera, formata dal deposito di tre grossi torrenti, scende appoggiata a due monti contigui, l’uno detto di san Martino, l’altro, con voce lombarda, il Resegone, dai molti suoi cocuzzoli in fila, che in vero lo fanno somigliare a una sega: talché non è chi, al primo vederlo, purché sia di fronte, come per esempio di su le mura di Milano che guardano a settentrione, non lo discerna tosto, a un tal contrassegno, in quella lunga e vasta giogaia, dagli altri monti di nome più oscuro e di forma più comune."

Monte Sodadura da Capo Foppa

  • Martedì, 17 Novembre 2009 23:00
  • Written by

Facilmente individuabile per la particolare forma piramidale che svetta tra il massiccio dello Zuccone Campelli, da un lato, e i dolci declivi dell’Aralalta, dall’altro, il Monte Sodadura è una classica meta invernale. La via di accesso principalmente utilizzata è quella che sale dai Piani di Artavaggio, facilmente raggiungibili anche a mezzo di funivia, oppure, come narrato in questa relazione, partendo da località Capo Foppa di Taleggio, lungo un itinerario leggermente più lungo ma altrettanto appagante dal punto di vista panoramico, che si ambienta nella particolarità dei luoghi che solo la Val Taleggio sa regalare.

Canto Alto in mountain-bike

  • Martedì, 27 Ottobre 2009 23:00
  • Written by

Adatta a facili escursioni in ogni stagione dell’anno, la vetta del Canto Alto, tradizionalmente chiamata anche “montagna dei bergamaschi”, ha infinite vie di accesso per essere raggiunta. La via più breve è quella che parte da Sorisole oppure da Cler di Sedrina, passando dai Prati Parini. In questa relazione, invece, l’accesso avverrà dal Colle della Maresana e, perdipiù, in sella alla mia mountainbike.

Raggiunto il Colle della Maresana, non senza fatica vista l’impegnativa e ripida salita che parte da località Pontesecco di Bergamo, in corrispondenza dell’apertura della staccionata in legno che circonda il prato alla nostra sinistra, imbocchiamo il segnavia 533 CAI che, inizialmente asfaltato, in gran parte in falsopiano, ci immette nel coloratissimo bosco di castagni attraverso il quale raggiungiamo comodamente la località Castello.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta di via Paradiso +

    Bergamo - Scaletta di via Paradiso Ventotto scalini che “portano in paradiso”. Poi, l'ampio slargo contornato da muri a secco che cadono a fil di piombo Read More
  • Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria +

    Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria Non ho mai conosciuto Ilaria Rota. In rete, come pure presso le biblioteche, della sua storia esiste assai poco, solo Read More
  • Bergamo - Salita della Scaletta +

    Bergamo - Salita della Scaletta Il momento migliore per visitare questa Scaletta? Sicuramente ogni momento è quello buono anche perché la breve ma rinomata salita, Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...