Sabato 18 Agosto 2018
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sentieri sulle Orobie

Le Alpi Orobie, dette anche Prealpi Orobiche o, piu' comunemente, Orobie, sono collocate principalmente in provincia di Bergamo e sono comprese tra la Valsassina (Lecco) ad ovest, la Valcamonica (Brescia) ad Est e la Valtellina (Sondrio) a nord mentre a sud sono separate dalla Prealpi Bergamasche. E' in questi ambienti, orobici ma anche quelli delle catene montuose circostanti, caratterizzati da rilievi tra i 2000 e i 3000 metri di altitudine, da profonde incisioni vallive che alimentano i principali fiumi bergamaschi, da boschi di faggete, abete rosso e bianco, di lariceti, e dalla caratteristica fauna alpina, come il camoscio e lo stambecco ed anche con specie di particolare pregio, come la pernice bianca e l'aquila reale, che si ambientano le escursioni raccolte in questa categoria.

Val Taleggio e la Grotta dei Partigiani

Testimone del tempo trascorso, il Corno Zuccone è stato muto spettatore del drammatico epilogo accaduto sul finir del secondo conflitto mondiale quando, a soli quattordici giorni dal termine della guerra, un gruppo di nazifascisti mosso da animo rabbioso e vendicativo e condotto alla Grotta dalle infami informazioni di alcuni traditori, fu responsabile della crudele morte dei partigiani Giulio Bellaviti di Pizzino e Virgilio Arnoldi di Sottochiesa.

Baita Camplano: cima Foppazzi e Monte Grem

Pensando al Monte Grem, ed a tutto quell’anfiteatro montano che lo circonda, formato dalle facili cime del Monte Golla e del Monte di Zambla e di altre cime neppure menzionate sulle cartine kompass, non posso che immaginarmelo nel suo abito bianco, quello che d’inverno mi consente di effettuare divertentissime ciaspolate sulle dune nevose che si alternano in faticosi saliscendi, difronte al mastodontico Pizzo Arera.

Linzone: sentiero della Corna Marcia

La meta: il Linzone. Seppure, quest’oggi, non sarà Lui al centro della mia attenzione. La vera protagonista, infatti, è l’invisibile traccia di sentiero, non potrei definirla diversamente visto che è solcata e conosciuta quasi solamente da greggi di simpatiche caprette, che sale ripida, anzi ripidissima, sotto le imponenti e severe pareti rocciose della Corna Marcia.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta dello Scorlazzino +

    Bergamo - Scaletta dello Scorlazzino Forse la più bella tra le scalette che conducono in Città Alta, sale adagio imboccata da via San Martino della Read More
  • Bergamo - Via Ripa Pasqualina +

    Bergamo - Via Ripa Pasqualina Apparentemente innocua e dall’aspetto tutt’altro che d'antico viottolo, la Ripa Pasqualina inizia il suo cammino all’incrocio con via Astino, proprio Read More
  • Bergamo - Scaletta delle More +

    Bergamo - Scaletta delle More Partenza da via Dello Statuto, proprio difronte all'ingresso estivo della piscina Italcementi, dove un largo viottolo tutto acciottolato illude una Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...