Domenica 15 Dicembre 2019
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sentieri sulle Orobie

Le Alpi Orobie, dette anche Prealpi Orobiche o, piu' comunemente, Orobie, sono collocate principalmente in provincia di Bergamo e sono comprese tra la Valsassina (Lecco) ad ovest, la Valcamonica (Brescia) ad Est e la Valtellina (Sondrio) a nord mentre a sud sono separate dalla Prealpi Bergamasche. E' in questi ambienti, orobici ma anche quelli delle catene montuose circostanti, caratterizzati da rilievi tra i 2000 e i 3000 metri di altitudine, da profonde incisioni vallive che alimentano i principali fiumi bergamaschi, da boschi di faggete, abete rosso e bianco, di lariceti, e dalla caratteristica fauna alpina, come il camoscio e lo stambecco ed anche con specie di particolare pregio, come la pernice bianca e l'aquila reale, che si ambientano le escursioni raccolte in questa categoria.

Passo Venina

Il Passo Venina, posto a quota 2444 mt., offre una splendida vista panoramica sull’omonima valle, tributaria della Valtellina, con il grande Lago di Venina, sino alle Alpi Retiche perennemente innevate. Sul versante di ascesa, quello bergamasco, la vista si apre invece sulle famose vette della conca del Calvi: il Monte Aga, il Diavolo di Tenda con il Diavolino, il Poris, il Grabiasca, il Madonnino ed il Cabianca.

Rifugio Alpe Corte

Il Rifugio Alpe Corte (1419 mt.) è situato in località Valcanale nel comune di Ardesio, in Alta Valle Seriana, in un’ampia conca prativa alla quale fa da sfondo il massiccio dell’Arera e della Corna Piana. E’ stato costruito ed inaugurato nel 1948 ed in seguito venne ristrutturato nel 1970. La principale via d’accesso per raggiungere il rifugio, ed anche quella più breve e meno difficoltosa, è quella con partenza da Valcanale in Valle Seriana mentre quella che di seguito viene illustrata, comunque non particolarmente difficoltosa, ha come punto di partenza la zona delle Baite di Mezzeno, in Roncobello, subito dopo frazione Capovalle, dove lasciata l’autovettura si imbocca il segnavia 219 CAI.

Pizzo Arera, ottobre 2008

Questa volta le condizioni meteo sono state clementi: cielo terso di colore blu intenso e vista panoramica estesa all’infinito.

Il percorso, comunque ampiamente descritto a questo link, è quello classico che parte da Zambla Alta di Oltre il Colle, e, passando dal rifugio S.A.B.A., arriva sino a quota 2000 mt. dove incontriamo il Rifugio Capanna 2000.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta di via della Noca +

    Bergamo - Scaletta di via della Noca Iniziamo la salita proprio dove tutto, un tempo, finì: all’imbocco della Scaletta di via della Noca, lasciata alle spalle l’ampia Read More
  • Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria +

    Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria Non ho mai conosciuto Ilaria Rota. In rete, come pure presso le biblioteche, della sua storia esiste assai poco, solo Read More
  • Parco dei Colli - Città Alta +

    Parco dei Colli - Città Alta Imboccata la via Bartolomeo Colleoni, una stretta via animata di negozi e botteghe, giungiamo sino a piazza Vecchia definita dal Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...