Lunedì 22 Luglio 2019
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sentieri sulle Orobie

Le Alpi Orobie, dette anche Prealpi Orobiche o, piu' comunemente, Orobie, sono collocate principalmente in provincia di Bergamo e sono comprese tra la Valsassina (Lecco) ad ovest, la Valcamonica (Brescia) ad Est e la Valtellina (Sondrio) a nord mentre a sud sono separate dalla Prealpi Bergamasche. E' in questi ambienti, orobici ma anche quelli delle catene montuose circostanti, caratterizzati da rilievi tra i 2000 e i 3000 metri di altitudine, da profonde incisioni vallive che alimentano i principali fiumi bergamaschi, da boschi di faggete, abete rosso e bianco, di lariceti, e dalla caratteristica fauna alpina, come il camoscio e lo stambecco ed anche con specie di particolare pregio, come la pernice bianca e l'aquila reale, che si ambientano le escursioni raccolte in questa categoria.

Pizzo del Becco

Nella salita al Pizzo del Becco (via normale) si può provare il brivido della ferrata anche se il termine è forse troppo ardito. Si tratta di un breve tratto attrezzato che risulta interessante nei suoi pochi passaggi ma che comunque non dobbiamo sottovalutare.

Il punto di partenza per la salita al Pizzo del Becco è il Rifugio Laghi Gemelli che raggiungiamo dai classici sentieri che partono da Carona o Branzi oppure dalle Baite di Mezzeno di Roncobello. Io ho scelto la via più breve e sicuramente meno faticosa, anche in considerazione di quello che mi sarebbe aspettato dopo, ovvero la partenza dalle Baite di Mezzeno che si raggiungono in autovettura salendo sino a Frazione Capovalle di Roncobello.

Monte Aga

Partenza ore 06:30 del 15 Luglio 2008: dopo aver parcheggiato l’autovettura poco oltre il paese di Carona, in Alta Valle Brembana, nei pressi di un ampio tornante, percorriamo a piedi la strada asfaltata che in circa pochi minuti conduce sino alla frazione Pagliari, un piccolo borgo, ancora strutturalmente ben conservato, a quota 1314 metri.

Bocchetta Inferno

  • Domenica, 22 Giugno 2008 23:00
  • Written by

Un escursione abbastanza lunga ed impegnativa quella che da Ornica, in Alta Valle Brembana, attraversa la Valle Inferno e, in un percorso molto appagante per la ricchezza di elementi naturalistici che attraversa fitti boschi, verdi pascoli erbosi ed aspri costoni rocciosi, conduce sino alla Bocchetta Inferno a quota 2306 mt. e, poco oltre, se ancora avete fiato e gambe, sino ai 2550 mt. del Pizzo Tre Signori.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta di via Paradiso +

    Bergamo - Scaletta di via Paradiso Ventotto scalini che “portano in paradiso”. Poi, l'ampio slargo contornato da muri a secco che cadono a fil di piombo Read More
  • Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria +

    Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria Non ho mai conosciuto Ilaria Rota. In rete, come pure presso le biblioteche, della sua storia esiste assai poco, solo Read More
  • Citta' Alta in una notte di fine estate +

    Citta' Alta in una notte di fine estate Una notte di fine estate. Le vie del centro sono letteralmente invase dal mare di persone che avanza e balla Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...