Martedì 20 Agosto 2019
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sentieri sulle Orobie

Le Alpi Orobie, dette anche Prealpi Orobiche o, piu' comunemente, Orobie, sono collocate principalmente in provincia di Bergamo e sono comprese tra la Valsassina (Lecco) ad ovest, la Valcamonica (Brescia) ad Est e la Valtellina (Sondrio) a nord mentre a sud sono separate dalla Prealpi Bergamasche. E' in questi ambienti, orobici ma anche quelli delle catene montuose circostanti, caratterizzati da rilievi tra i 2000 e i 3000 metri di altitudine, da profonde incisioni vallive che alimentano i principali fiumi bergamaschi, da boschi di faggete, abete rosso e bianco, di lariceti, e dalla caratteristica fauna alpina, come il camoscio e lo stambecco ed anche con specie di particolare pregio, come la pernice bianca e l'aquila reale, che si ambientano le escursioni raccolte in questa categoria.

Rifugio Calvi da Carona

Lasciata l’autovettura poco sopra il paese di Carona, in Alta Valle Brembana, all’altezza di un tornante con ampio spazio di parcheggio, percorriamo a piedi, essendo vietato il transito ai mezzi non autorizzati, la strada asfaltata che in circa 15 minuti ci conduce sino alla frazione Pagliari, un piccolo borgo ancora strutturalmente ben conservato, a quota 1314 mt. s.l.m.
Dopo aver raggiunto la frazione di Pagliari, si percorre la strada Enel, una via in lieve pendenza, a tratti sterrata, che, passando dalla cascata Sambuzza, ci condurrà sino a un primo bivio per il rifugio Longo e poi, con più lieve pendenza, sino a Lago del Prato (1654 m).

Rifugio Azzoni sul Resegone

L’escursione sul Resegone è iniziata la mattina abbastanza presto. Infatti già verso le ore 8:00 mi trovavo nel comune di Morterone, il più piccolo comune d’Italia (conta circa 35 abitanti), situato ad una altitudine di 1065 mt. s.l.m., dove, parcheggiata l’autovettura nelle vicinanze della piazzola dell’elicottero, ho imboccato il sentiero SEL 16 che conduce sino al Rifugio Azzoni.

Passo Branchino dalle baite di Mezzeno

Il passo Branchino (quota 1821 mt. s.l.m.), e l'omonimo lago, è facilmente raggiungibile da Roncobello, frazione Capovalle, e più precisamente dalla Baite di Mezzeno.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta dello Scorlazzino +

    Bergamo - Scaletta dello Scorlazzino Forse la più bella tra le scalette che conducono in Città Alta, sale adagio imboccata da via San Martino della Read More
  • Bergamo - Le vie del verde +

    Bergamo - Le vie del verde Antichi borghi e storiche ville, austeri castelli e monasteri che raccontano storie d'altri tempi, chiesette che alternano la loro bellezza Read More
  • Bergamo - Scaletta di via della Noca +

    Bergamo - Scaletta di via della Noca Iniziamo la salita proprio dove tutto, un tempo, finì: all’imbocco della Scaletta di via della Noca, lasciata alle spalle l’ampia Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...