Martedì 26 Settembre 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Corna Piana

  • Martedì, 27 Settembre 2011 23:00
  • Written by  Cristian
Corna Piana - Passaggio in cresta Corna Piana - Passaggio in cresta

La Corna Piana, una meta che - a torto - viene spesso relegata in un angolino orobico e classificata come una cima di minore importanza, magari per risalirne la sua dirimpettaia, la vetta del rinomatissimo Pizzo Arera. Dicevo: ...a torto!. Si, perchè questa montagna delle prealpi bergamasche, che spicca verso il cielo con i suoi non pochi 2.302 metri di altitudine, oltre a regalare dalla vetta eccezionali ed infiniti panorami orobici, offre all'escursionista una salita piccante con qualche breve passaggio impegnativo sul filo di una cresta che poi, sul versante nord, si apre nel vuoto più completo. Nulla di impossibile, ma certamente una salita divertente che ti gratifica una volta giunto in vetta.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 28 Settembre 2011
Località di partenza Plassa d'Arera
Sentieri utilizzati 221 CAI - 244 CAI
Tempi di percorrenza 3 ore circa 
Altitudine massima 2302 metri
Attrezzatura Da escursionismo
Difficoltà EE (Escursionisti esperti) - I (Alpinistico)
Acqua sul percorso Si
Note Eventuale appoggio al Rifugio Capanna 2000

{/mooblock}

Descrizione itinerario

Esistono diversi sentieri per raggiungere la via di salita alla vetta della Corna Piana. Quest'oggi, con Barbara, Fabio, Gabriere e Piero, siamo partiti dal Rifugio Saba, ora (...aggiungerei: purtroppo) raggiungibile in automobile. Si prosegue sino al Rifugio Capanna 2000 per poi prendere il sentiero alto del fiori “Claudio Brissoni”.

Dopo aver perso leggermente quota ed aver raggiunto il ghiaione ai piedi delle pareti del Pizzo Arera, risaliamo verso destra seguendo le indicazioni del segnavia 244 CAI. In breve raggiungiamo il Passo di Corna Piana. Abbandoniamo il sentiero CAI per piegare a sinistra risalendo, per tracce di sentiero, il versante erboso della Corna Piana. Il sentiero piega ora verso sinistra sino a raggiungere la l'affilata cresta rocciosa ed un passaggio particolarmente esposto. Oltrepassato questo impegnativo tratto, proseguiamo lungo la facile cresta sino alla croce di vetta, a quota 2.302 metri.

{mooblock=Cartina }

Corna Piana

{/mooblock}

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di ascesa.

Read 6788 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Bergamo, my city

  • Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria +

    Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria Non ho mai conosciuto Ilaria Rota. In rete, come pure presso le biblioteche, della sua storia esiste assai poco, solo Read More
  • Bergamo - Scaletta dello Scorlazzone +

    Bergamo - Scaletta dello Scorlazzone E’ tra le più faticose Scalette di Bergamo. Non solo a causa dei suoi ripidissimi 162 scalini che si alzano Read More
  • Bergamo - Via Ripa Pasqualina +

    Bergamo - Via Ripa Pasqualina Apparentemente innocua e dall’aspetto tutt’altro che d'antico viottolo, la Ripa Pasqualina inizia il suo cammino all’incrocio con via Astino, proprio Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulle Orobie»Corna Piana

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie