Mercoledì 13 Dicembre 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sui monti con uno zaino

Rifugio Albani

  • Lunedì, 07 Settembre 2009 23:00
  • Written by  Cristian
Rifugio Albani Rifugio Albani

Situato nell’incantevole ed incontaminata Val di Scalve, ai piedi dell’imponente massiccio dolomitico della Presolana, il rifugio Albani è il punto di partenza per innumerevoli ed impegnative vie d’arrampicata sulla parete nord della Regina delle Orobie nonché punto d’appoggio per gli amanti dello scialpinismo.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 8 Settembre 2009
Località di partenza Colere
Sentieri utilizzati 403 CAI
Tempi di percorrenza 2 ore e mezza circa
Altitudine massima 1939 metri
Attrezzatura Da escursionismo
Difficoltà E (Escursionistico)
Acqua sul percorso Si
Note Nulla

{/mooblock}

Descrizione itinerario

Per raggiungerlo in tutta comodità possiamo utilizzare uno, od entrambi, dei due tronchi della seggiovia che, partendo da Colere, raggiunge – con il primo tronco - la località Malga di Polzone e successivamente imboccare il sentiero 406 CAI che in circa un’oretta e mezza conduce sino al rifugio. Utilizzando anche il secondo tratto della seggiovia possiamo raggiungere la Cima Bianca e, imboccando un sentiero pressoché in lieve discesa, arrivare sino al rifugio Albani in circa un quarto d’ora. L’accesso principale, per chi, pur non disdegnando le comodità della seggiovia, preferisce avere i piedi piantati per terra, rimane quello che, partendo da Colere, in prossimità del parcheggio della seggiovia, ove è possibile lasciare l’autovettura, imbocca il segnavia 403 CAI.

Il sentiero, che nel primo tratto ricalca la strada parzialmente bitumata per Malga Polzone, sale con moderata pendenza, attraverso alcuni tornanti, sino a raggiungere il cartello che indica il rifugio Albani verso sinistra. Lasciamo quindi la strada, ora sterrata, per imboccare a sinistra il sentiero che immette nel fitto bosco. Proseguendo con comoda andatura raggiungiamo dopo poco un caratteristico ponte in legno ove è possibile approfittarne per una breve sosta.

Saliamo ora con maggiore pendenza e, seguendo sempre le indicazioni presenti sul sentiero, attraversiamo per ben due volte una delle piste da sci. Proseguiamo ancora immersi nel bosco sino a raggiungere un ampia radura e, poco oltre, l’incrocio con il sentiero 406 CAI che giunge dalla Malga Polzone.

Non manca molto! Guardando verso l’alto possiamo già scorgere la nostra meta mentre a sinistra l’imponente massiccio della Presolana che sovrasta l’ampia conca del Polzone. Seguendo il sentiero verso sinistra, attraversiamo ora un breve tratto roccioso e detritico che poco oltre, zizzagando, raggiunge la Baita Alta di Polzone. Salendo ora con minore pendenza raggiungiamo le baracche un tempo utilizzate dai minatori per l’estrazione della fluorite e la struttura della vecchia sede del rifugio. Ancora pochi metri e superata un’ultima salita raggiungiamo il Rifugio Albani.

{mooblock=Cartina }

Rifugio Albani

{/mooblock}

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di salita.

Read 10622 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Bergamo, my city

  • Citta' Alta in una notte di fine estate +

    Citta' Alta in una notte di fine estate Una notte di fine estate. Le vie del centro sono letteralmente invase dal mare di persone che avanza e balla Read More
  • Parco dei Colli - Via Borgo Canale +

    Parco dei Colli - Via Borgo Canale E’ sufficiente mezza giornata libera per immergersi nelle bellezze naturali, artistiche e storiche di Città Alta. Il punto di partenza Read More
  • Bergamo - Via Ripa Pasqualina +

    Bergamo - Via Ripa Pasqualina Apparentemente innocua e dall’aspetto tutt’altro che d'antico viottolo, la Ripa Pasqualina inizia il suo cammino all’incrocio con via Astino, proprio Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulle Orobie»Rifugio Albani

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie