Martedì 24 Ottobre 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Cima Piazzotti, invernale

  • Venerdì, 30 Marzo 2012 23:00
  • Written by  Cristian
Invernale sulla cima Piazzotti - La vetta Invernale sulla cima Piazzotti - La vetta

Parto come sempre con un idea in testa: una meta! Strada facendo, irrimediabilmente la smentisco. Ecco quindi che la programmata escursione per risalire il Monte Chierico, quando giungo al bivio di Piazza Brembana lascia il posto ad un'altra alettante meta: il Rifugio Benigni e la Cima Piazzotti. Che bello cambiare idea! L'itinerario è quello classico con passaggio dal canalino che, completamente innevato, necessita dell'uso di ramponi. Io ci ho aggiunto anche una bella picca, non si sa mai.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 28 Marzo 2012
Località di partenza Cusio, curva degli Sciocc
Sentieri utilizzati 108 CAI
Tempi di percorrenza 2 ore e mezza circa
Altitudine massima 2349 metri
Attrezzatura Da escursionismo + ramponi e picozza
Difficoltà EE (Escursionisti esperti)
Acqua sul percorso No
Note Escursione invernale

{/mooblock}

Descrizione itinerario

La piccaCome dicevo, l’itinerario è quello classico per il Rifugio Benigni. Quindi, imboccato il segnavia 108 CAI in corrispondenza della curva degli Scioc, poco sopra l’abitato di Cusio, mi dirigo lungo il pianeggiante e facile sentiero che in breve raggiunge la casera Valletto. Dopo una lieve discesa ed ancora un tratto in falsopiano, percorro alcuni ampi e ripidi zig zag che mi permettono di giungere sino alla Fonte San Carlo. La sosta è inevitabile, serve non solo per dissetarsi a questa fresca fonte ma anche per lasciare che lo sguardo corra lungo la verdeggiante Valle di Salmurano, sin lassù dove lo sventolare del tricolore contrassegna il primo traguardo: il rifugio Benigni. Riprendo il cammino percorrendo il largo sentiero che risale con moderata pendenza.

In breve raggiungo il bivio sentieristico per il Passo Salmurano. Lasciata a destra questa deviazione, proseguo diritto lungo il segnavia 108 CAI ed in breve giungo sino all’imbocco del ripido canale. La neve dell’avaro inverno scorso inizia proprio da qui, dal ripido canale completamente innevato. Questo lungo scivolo bianco incute un po’ di timore ma prendo forza da tre giovani escursionisti mi precedono. Indossato un paio di ramponi e sfoderata la picca Camp, comunque non indispensabile, inizio la risalita di questo emozionante ripido solco. E’ una salita che affronto con estrema calma, passo dopo passo, godendomi il lento avvicinarsi della sommità ma anche, volgendo lo sguardo alle spalle, la soddisfazione dell’allungarsi della traccia percorsa nella neve. E’ un gioco che dura poco, solo una ventina di minuti e mi ritrovo già all’uscita del canalone. Tiro un sospiro di sollievo e riprendo il cammino, ancora pochi minuti ed eccomi presso il Rifugio Benigni, a quota 2220 metri di altitudine, dove la vista spazia sin verso il Disgrazia. Non m’accontento, la giornata è troppo bella e soleggiata per fermarsi sin qui. Riprendo il cammino verso la Cima Piazzotti, risalendo un primo tratto ripido ed una facile dorsale innevata. Passo più alto di una zona rocciosa dove la neve ormai s’è sciolta e accoglie un gruppo di stambecchi intenti a godersi i caldi raggi solari. Un lungo traverso innevato ed eccomi abbracciare la croce di vetta sulla cima Piazzotti, a quota 2340 metri. Il panorama ora spazia ovunque, sui vicinissimi Pizzo Trona e Tre Signori, sul Pizzo Tronella, il Ponteranica ed il Valletto, sino al Disgrazia.

{mooblock=Cartina }

Cima Piazzotti

{/mooblock}

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di ascesa.

Read 6105 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Bergamo, my city

  • Valle di Astino: Monastero e Bosco Allegrezza +

    Valle di Astino: Monastero e Bosco Allegrezza Finalmente Astino! Dopo lunghissimi anni tra mille incertezze e tanti dubbi sulla finale destinazione, anni nei quali lo spettro dell’inesorabile Read More
  • Parco dei Colli - Città Alta +

    Parco dei Colli - Città Alta Imboccata la via Bartolomeo Colleoni, una stretta via animata di negozi e botteghe, giungiamo sino a piazza Vecchia definita dal Read More
  • Bergamo - Via Ripa Pasqualina +

    Bergamo - Via Ripa Pasqualina Apparentemente innocua e dall’aspetto tutt’altro che d'antico viottolo, la Ripa Pasqualina inizia il suo cammino all’incrocio con via Astino, proprio Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulle Orobie»Cima Piazzotti, invernale

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie