Martedì 26 Settembre 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Monte Cornagera

  • Giovedì, 05 Agosto 2010 23:00
  • Written by  Cristian
Monte Cornagera Monte Cornagera

Grazie alle sue pareti rocciose ed ai suoi torrioni di roccia dolomia è divenuta nel tempo un'ottima palestra di arrampicata. Su questi pinnacoli si sono formati escursionisti quali i fratelli Giuseppe e Innocente Longo e Garlini (a cui sono intitolati due torrioni), Agostino Parravicini e Carlo Nembrini. Dalla sua vetta, nonostante la non eccezionale altitudine, è possibile godere di un'ampio panorama sulla val Seriana, sull'altopiano di Selvino – Aviatico, e su gran parte delle principali vette orobiche: L'Alben, più oltre le guglie dell'Arera, la Presolana, il Coca, il Redorta, il Gleno ed Pizzo del Diavolo; più ad est ecco le pareti occidentali del Monte Rosa.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 6 Agosto 2010
Località di partenza Aviatico, località Cantul
Sentieri utilizzati 537 CAI
Tempi di percorrenza 1 ore circa
Altitudine massima 1312 metri
Attrezzatura Da escursionismo
Difficoltà E (Escursionistico)
Acqua sul percorso No
Note Nulla

{/mooblock}

Descrizione itinerario

Cormagera

Il punto di partenza è la località Cantul di Aviatico dove, parcheggiata l'autovettura nell'ampia zona di sosta, imbocchiamo a piedi la via Cornagera. Poco dopo, seguendo le indicazioni poste su un muretto, si proseguiamo lungo un sentiero che, con moderata pendenza, si inoltra nel fitto bosco. E' il segnavia 537 che dopo circa mezz'ora ci porta ai piedi di un'ampio ghiaione. Alzando un poco gli occhi possiamo notare gli affilati torrioni della Cornagera. Proseguiamo sino ad arrivare alla base dei torrioni ove, facilmente, sarà possibile trovare qualche alpinista impegnato a risalirne la china.

Seguiamo le indicazioni poste sulle diverse rocce e, passando attraverso due torrioni, proseguiamo verso destra lungo il sentiero che ora si fa più pianeggiante. Ancora pochi minuti attraverso questa parte iniziate del cosiddetto labirinto e troviamo le indicazioni per la cima della Cornagera. Proseguiamo a sinistra e risalite alcune facili roccette raggiungiamo la prima parte dell'ampia cresta che percorreremo per un breve tratto. Attraverso altre facili roccette scendiamo lievemente di quota per poi risalire e guadagnare la vetta, a quota 1312 metri, ove è presente oltre alla classica croce troveremo anche una bella madonnina in gesso.

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di salita.

Read 9661 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta delle More +

    Bergamo - Scaletta delle More Partenza da via Dello Statuto, proprio difronte all'ingresso estivo della piscina Italcementi, dove un largo viottolo tutto acciottolato illude una Read More
  • Bergamo - Valverde +

    Bergamo - Valverde Dopo la rigogliosa Valle d’Astino, c’è un altro angolo verde che Bergamo Alta può vantare ed esibire ai turisti dell’Expo, Read More
  • Bergamo - Salita della Scaletta +

    Bergamo - Salita della Scaletta Il momento migliore per visitare questa Scaletta? Sicuramente ogni momento è quello buono anche perché la breve ma rinomata salita, Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulle Orobie»Monte Cornagera

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie