Giovedì 19 Luglio 2018
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Passo Branchino dalle baite di Mezzeno

Passo Branchino Passo Branchino

Il passo Branchino (quota 1821 mt. s.l.m.), e l'omonimo lago, è facilmente raggiungibile da Roncobello, frazione Capovalle, e più precisamente dalla Baite di Mezzeno.

{mooblock=Informazioni sintetiche }

Data dell'escursione 13 Dicembre 2007
Località di partenza Roncobello
Sentieri utilizzati 219 CAI
Tempi di percorrenza 1 ora e mezza circa
Altitudine massima 1821 metri
Attrezzatura Da escursionismo
Difficoltà E (Escursionistico)
Acqua sul percorso No
Note Escursione invernale

{/mooblock}

Descrizione itinerario

Peccato però che a causa della strada coperta di neve e ghiaccio, sono stato costretto a lasciare l'auto un bel pezzo prima della prima baita del Grumello per poi proseguire a piedi.

Raggiunte le Baite di Mezzeno (da qui è anche possibile arrivare al Rifugio Laghi Gemelli tramite il sentiero 215 CAI) ci si incammina lungo il sentiero 219 CAI che, inizialmente in lieve discesa, poi di seguito prosegue la salità con regolarità sino alla base delle alte rocce del Corno Branchino dove, piegando infine a sinistra, si raggiunge l'ampia sella del Passo Branchino.

Appena sotto il passo si trova il lago del Branchino (1784 mt. s.l.m.) che vista la stagione era completamente ghiacciato. L'escursione non è particolarmente impegnativa ed il lago Branchino è raggiungibile in circa un'ora dalle Baite di Mezzeno. Diverse sono le altre possibili escursioni tra le quali il Sentiero dei Fiori ed il Rifugio Capanna 2000.

{mooblock=Album fotografico }

{/mooblock}

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di ascesa.

Note

I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso di salita.

Read 4159 times
Cristian Riva

Adoro la montagna, risalire lentamente i suoi ripidi versanti, percorrere quei tortuosi sentieri tra fitti boschi ed ampie distese prative. Adoro tutto ciò che l'avvolge e la rende speciale: curiosi animali e coloratissimi fiori, antichi borghi e cadenti cascine abbandonate, il soffio del vento che fischia ai valichi tanto quanto la neve che - candida - cade lentamente, un improvviso temporale tanto quanto l'alba ed il tramonto. Con la fotografia m'illudo di rubare l'emozione di quel momento vissuto sui monti, un'emozione che però porterò sempre con me!

Mi trovi su: Google+

Website: www.cristianriva.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Bergamo, my city

  • Bergamo - Scaletta delle More +

    Bergamo - Scaletta delle More Partenza da via Dello Statuto, proprio difronte all'ingresso estivo della piscina Italcementi, dove un largo viottolo tutto acciottolato illude una Read More
  • Parco dei Colli - Valmarina +

    Parco dei Colli - Valmarina Proseguo il giro primaverile attraverso il parco dei Colli e riparto, lo avevo già fatto due anni fa in occasione Read More
  • Parco dei Colli - Città Alta +

    Parco dei Colli - Città Alta Imboccata la via Bartolomeo Colleoni, una stretta via animata di negozi e botteghe, giungiamo sino a piazza Vecchia definita dal Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Sulle Orobie»Passo Branchino dalle baite di Mezzeno

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie