Santuario Sacra Famiglia di Nazareth

Santuario Sacra Famiglia di Nazareth
Sacra Famiglia di Nazareth

Quante volte l’abbiamo notato salendo i dolci declivi del Monte Linzone. Spesso ha fatto parte delle nostre fotografie, amatoriali o no, magari ritratto con il Monte Rosa alle spalle oppure immerso nel candido manto nevoso. A volte lo abbiamo sfiorato. Altre volte neppure ci abbiamo fatto caso e, diretti come un treno, abbiamo raggiunto la croce in vetta. Eppure quel Santuario, sorto “miracolosamente” da una diroccata e fatiscente stalla utilizzata un tempo per il ricovero di animali, dedicato – non a caso – alla Sacra Famiglia di Nazareth, ha in sé qualcosa di estremamente magico.

«Chi salirà il monte del Signore, chi starà nel suo luogo santo?
Chi ha mani innocenti e cuore puro, chi non pronunzia menzogna,
egli otterrà la benedizione del Signore, giustizia da Dio, sua salvezza»
(Salmo 23)

E’ un luogo di culto sì, ma non solo. E’ sicuramente un luogo di meditazione: per chi crede e chi no. Per qualche distratto è sempre rimasto solo una stalla. Ma credo che per coglierne il fascino e quella percezione di mistico che diffonde, dobbiamo rallentare, avvicinarci piano, in punta di piedi, e fermarci a contemplarlo. Solo allora, abbandonati in questa sosta di meditazione, tralasciato ogni ribelle pensiero e lontani dalla frenetica vita quotidiana, sfiorati da quella leggera brezza di montagna che sul Linzone non manca mai, potremo sentirci sollevati e più disponibili agli altri. Ritemprati nel cuore e nello spirito. Certamente in pace con noi stessi. Forse, come già ricordato da Mons. Daniele Rota, è un luogo che cambia la vita!

 «Tornata è la quiete, non c’è più nessuno sul Linzone
anche il vento riposa, ma noi non chiuderemo la porta,
siamo certi: qualcuno verrà !

Per raggiungere il Santuario Sacra Famiglia di Nazareth, e quindi la vetta del Monte Linzone, dobbiamo partire, come di consueto, dalla Roncola San Bernardo ed imboccare il segnavia 571 CAI come già narrato in quest’escursione.

Gallery fotografica

Tracciato GPS
Non presente.
Scheda sintetica
Data dell’escursione 12 Novembre 2009
Località di partenza Roncola San Bernardo, Linzone
Altitudine 1392 metri
Note Nessuna
Cristian

Cristian

Adoro la montagna, risalire lentamente i suoi ripidi versanti, percorrere quei tortuosi sentieri tra fitti boschi ed ampie distese prative. Adoro tutto ciò che l'avvolge e la rende speciale: curiosi animali e coloratissimi fiori, antichi borghi e cadenti cascine abbandonate, il soffio del vento che fischia ai valichi tanto quanto la neve che - candida - cade lentamente, un improvviso temporale tanto quanto l'alba ed il tramonto. Con la fotografia m'illudo di rubare l'emozione di quel momento vissuto sui monti, un'emozione che però porterò sempre con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *