Categoria: Bergamo

La ricerca di salite sempre nuove ed entusiasmanti, di luoghi mai visti prima e di altri da rivedere ancora, mi ha spesso portato lontano, a volte molto lontano: non solo tra le mie amate Orobie ma anche nelle vicine provincie di Brescia e Sondrio, di Lecco e Como, nelle regioni della Valle d’Aosta, del Piemonte e del Trentino e persino nel Piacentino e sul bellissimo appennino emiliano.

Detto ciò, le prime salite che incontro dopo aver varcato l’uscio di casa con lo zaino in spalla sono quelle proposte dalle numerose Scalette che portano in Città Alta. Quelle stesse Scalette che si impennano verso il cielo e mi conducono nel cuore della storica Bergamo Alta, oppure tra le verdeggianti alture del Parco dei Colli.

L’ambiente è certamente ben diverso da quello dell’alta montagna ma il Parco dei Colli, zona tutelata dalla Regione Lombardia, e la caratteristica Città Alta, le cui Mura sono oggi Patrimonio dell’Unesco, da sempre hanno conquistato il mio cuore bergamasco. All’interno di questi gioielli, tra le pieghe del tempo, posso spaziare tra la bellezza dei monumenti e delle storiche piazze, dei vicoli nascosti tanto amati da Hermann Hesse e Stendhal, a quella alpestre dei sentieri collinari, come quello Dei Vasi, delle ciclabili della Quisa e della Morla, degli itinerari che solcano la Valle di Astino oppure s’infilano nei fitti boschi dell’Allegrezza. Insomma, volendo ce n’è per tutti i gusti!

error: Contenuto protetto !!