Parco Gran Paradiso – rifugio Vittorio Sella

Parco Gran Paradiso – rifugio Vittorio Sella
Rifugio Vittorio Sella

Il 6 ed il 7 Agosto 2007, approfittando di alcuni giorni di vacanza, ci siamo recati a Cogne, in Valle d’Aosta, per una escursione nel Parco Nazionale del Gran Paradiso e precisamente sino al Rifugio Vittorio Sella (2588 mt. s.l.m.) seguita, il giorno successivo, da una visita al centro turistico di Cogne.

Dopo essere partiti da Bergamo alle ore 06:30 circa, siamo arrivati a Valnontey (1667 mt. s.l.m.), frazione di Cogne, alle ore 09:30. Dopo una veloce colazione, alle successive ore 09:45, eccoci alla all’imbocco di partenza del sentiero 18 per il Rifugio Vittorio Sella.

Descrizione del percorso

Una volta attraversato il ponte sul torrente Valnontey, si prosegue a sx per la strada asfaltata che passa a monte dell’Hotel Tsantelet e continua sul sentiero erboso che costeggia il giardino botanico Paradisia. Il sentiero continua percorrendo la strada reale di caccia che, passando nel bosco di larici, sale abbastanza dolcemente sino al ponte delle Thoules.

Superato il ponte delle Thoules sul torrente del Grand Lauson, il sentiero sale ripido sino all’alpe Pascieux, un insieme di baite in pietra e legno ora in rovina. Approfittando dello spettacolare panorama sulla vallata Valnontey e sulla catena di ghiacciai, che divide quest’ultima dalla valle Valeille, ci fermiamo per una breve sosta.

Ripartiti, continuiamo la camminata lungo il segnavia 18 che, attraverso i pascoli, oramai privi di alberi, dopo un breve tratto in lieve discesa, attraversa il torrente del Grand Lauson e risale sul versante opposto collegandosi, dopo alcuni tornanti, con la strada reale che conduce al rifugio Sella.

Seguendo il sentiero che si alza comodamente tra tornanti e gradini in tronco o roccia lungo la strada di caccia di Re Vittorio Emanuele II, si giunge sino agli edifici dell’alpe Grand Lauson. Dopo tanta fatica, percorsi ancora poche decine di metri, ecco ad attenderci il lungo edificio della casa di caccia ora utilizzato dal rifugio Vittorio Sella (2588 mt. s.l.m.).

Terminato il pranzo ‘reale’ (anche per quanto riguarda il prezzo!) consumato presso il Rifugio Vittorio Sella, ci siamo giustamente goduti lo straordinario panorama che offre la conca di Lauson.

Alle ore 15:15 circa, abbiamo iniziato la discesa verso la frazione Valnontey. Appena percorso il primo tratto del sentiero siamo stati scrutati da alcune marmotte che incuriosite sono uscite dalle loro tane. Poco più giù uno stambecco sul versante opposto sopra la strada reale che, prima dell’alluvione del 2000, era utilizzata per raggiungere il Rifugio Vittorio Sella.

Tracciato GPS
Non disponibile.
Scheda sintetica
Data dell’escursione 6-7 Agosto 2007
Località di partenza Cogne, Valnontey
Sentieri utilizzati 18
Tempi di percorrenza 3 ore circa
Altitudine massima 2588 metri
Attrezzatura Da escursionismo
Difficoltà E (Escursionismo)
Acqua sul percorso Si
Note Nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *