Magut Race di Fly-Up Sport

Magut Race di Fly-Up Sport
Magut Race di Fly-Up Sport

Al cospetto della Presolana, nella frescura della pineta appena sopra la Baitella di Songavazzo, si alza imponente la pendenza del percorso della Magut Race, una fra le gare più esilaranti e goliardiche della bergamasca.

La salita è breve ma ripidissima e gli atleti, veri e propri gladiatori che come in una vera arena vengono incitati dal folto pubblico, dovranno portare sulle loro spalle un pesante sacco di cemento da 25 chilogrammi marchiato Italcementi, azienda che ormai da cinque anni supporta e sponsorizza l’evento sportivo.

50 metri di dislivello, 170 metri di sviluppo appesantiti da 25 chilogrammi di cemento, questi gli ingredienti della Magut Race, evento organizzato dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti.

Gallery fotografica

Cristian

Cristian

Adoro la montagna, risalire lentamente i suoi ripidi versanti, percorrere quei tortuosi sentieri tra fitti boschi ed ampie distese prative. Adoro tutto ciò che l'avvolge e la rende speciale: curiosi animali e coloratissimi fiori, antichi borghi e cadenti cascine abbandonate, il soffio del vento che fischia ai valichi tanto quanto la neve che - candida - cade lentamente, un improvviso temporale tanto quanto l'alba ed il tramonto. Con la fotografia m'illudo di rubare l'emozione di quel momento vissuto sui monti, un'emozione che però porterò sempre con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *