Ciaspolata sul Monte Berlinghera

Ciaspolata sul Monte Berlinghera
Ciaspolata sul monte Berlinghera

Splendida espatriata oltrorobica sui dolci pendii (almeno quelli del versante sud) del Monte Berlinghera. Una salutare ciaspolata che, attraverso caratteristici alpeggi ricoperti dalla candida neve, raggiunge la (quasi) quota 2000 metri d’altitudine. Una cima a scavalco tra le provincie di Como e di Sondrio che offre infiniti panorami montani e sul lago di Como e di Mezzola.

Descrizione del percorso

Oltrepassato il paese di Bugiallo, percorriamo – sin dove la neve ce lo permette – la strada verso la località San Bartolomeo. Lasciata l’autovettura, proseguiamo a piedi lungo la carreggiata sino in corrispondenza dell’agriturismo “Giacomino”. Seguendo le indicazioni, pieghiamo a destra imboccando un largo sentiero innevato che, inizialmente pianeggiante, si alza poi pian piano riservandoci uno spettacolare panorama sul Pian di Spagna.

Raggiunto un gruppo di baite, proseguiamo verso sinistra lasciandole a destra ed alziamoci in direzione del fitto bosco. Proseguiamo lungo la mulattiera che si immerge tra i fitti abeti sino all’uscita dal bosco, in corrispondenza delle indicazioni per il Sasso Canale ed il Monte Berlinghera. Pieghiamo a sinistra ed in breve raggiungiamo gli ampi pascoli dell’alpe Pescedo e dell’alpe di Mezzo.

Prendendo come punto di riferimento un altro traliccio dell’alta tensione difronte a noi, proseguiamo diritti verso quest’ultimo risalendo il tratto ripido che ci permette di raggiungere la bocchetta Chiaro, a quota 1666 metri. Pieghiamo a destra affrontando con fatica il ripido tratto di sentiero che risale il versante Ovest-Nord-Ovest del Monte Berlinghera sino a raggiungerne la croce posta un bel pezzo prima della vetta vera e propria. Ancora uno piccolo sforzo e, risalendo obliquamente su pendenza più attenuata, raggiungiamo l’ampia vetta rocciosa a quota 1930 metri di altitudine dalla quale possiamo godere di un grandioso panorama.

Gallery fotografica

Tracciato GPS
Non disponibile.
Scheda sintetica
Data dell’escursione 20 Dicembre 2011
Località di partenza Sorico frazione di Bugiallo, località San Bartolomeo
Sentieri utilizzati Non classificato
Tempi di percorrenza 2 ore e mezza circa
Altitudine massima 1930 metri
Attrezzatura Da escursionismo + ciaspole
Difficoltà EAI (Escursionismo in Ambiente Innevato)
Acqua sul percorso Si
Note Nulla

 

Cristian

Cristian

Adoro la montagna, risalire lentamente i suoi ripidi versanti, percorrere quei tortuosi sentieri tra fitti boschi ed ampie distese prative. Adoro tutto ciò che l'avvolge e la rende speciale: curiosi animali e coloratissimi fiori, antichi borghi e cadenti cascine abbandonate, il soffio del vento che fischia ai valichi tanto quanto la neve che - candida - cade lentamente, un improvviso temporale tanto quanto l'alba ed il tramonto. Con la fotografia m'illudo di rubare l'emozione di quel momento vissuto sui monti, un'emozione che però porterò sempre con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *