Martedì 22 Agosto 2017
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il magico mondo della Grignetta

Il magico mondo della Grignetta Il magico mondo della Grignetta

Parto senza meta, direzione ovest. Le solite previsioni meteo strampalate danno temporali pomeridiani quasi ovunque, tranne nella zona del lecchese. Bergamo - Calolziocorte alla velocità della luce, poi il solito intoppo a Vercurago che nel lento movimento dei veicoli, fa più chiarezza sulla possibile meta, la Grignetta.

La scelta sarà azzeccatissima ed il budello di guglie, torrioni e pinnacoli della Direttissima (…attenzione ad alcuni cavi tranciati lungo il percorso) daranno spettacolo danzando nell’immenso cielo blu dipinto da anomale striature di nuvole bianche. L’arrivo in vetta, avvolto nella nebbia, sarà qualcosa di eccezionale!

Un saluto agli amici conosciuti lungo il sentiero: Nicola ed Emilio.

Informazioni sintetiche

Data dell'escursione 28 Luglio 2016
Località di partenza Ballabio, località Piani Resinelli
Sentieri utilizzati Sentiero 8 (ascesa) e Cresta Cermenati (discesa)
Tempi di percorrenza 5 ore circa
Altitudine massima 2177 metri
Attrezzatura Da escursionismo
Difficoltà EE (Escursionisti Esperti) la Direttissima
Acqua sul percorso No
Note Valutare l'uso del set da ferrata con caschetto per la Direttissima

 

Descrizione itinerario

L’anello è quello classico già raccontato in modo più dettagliato nell’escursione “GrignettaSentiero della Direttissima” che brevemente riassumo:

Lasciata l’auto ai Piani Resinelli, raggiungiamo il vicino Rifugio Porta presso il quale, piegando a sinistra, proseguiamo immergendoci nella fresca abetaia del Bosco Giulia. Poco oltre, presso le indicazioni sentieristiche, lasciamo a destra la prosecuzione del sentiero che sale lungo la Cresta Cermenati (…lo utilizzeremo per la discesa), imbocchiamo a sinistra il segnavia nr. 8 del Sentiero della Direttissima.

Passato il Canale Caimi, proseguiamo nel lungo traversone prativo poi intervallato da alcuni saliscendi che man mano ci avvicina all’anfiteatro di guglie, pinnacoli e torrioni tipici dell’ambiente della Grignetta. Le prime funi, e poi alcuni appoggi metallici, anticipano le due scale verticali che ci consentono di oltrepassare il Caminetto Pagani. Siamo nel bel mezzo dello spettacolare magico mondo della Grignetta con le guglie che resero famosi alcuni grandi alpinisti italiani: Cassin e Bonatti in primis.

Dopo aver perso pochi metri di dislivello, il sentiero riprende la sua salita e raggiunge la base del canalone Angelina, a quota 1770 metri. Pieghiamo a destra e risaliamo quest’ultimo sino a raggiungerne la testata e quindi l'incrocio con il sentiero Cecilia; pieghiamo a destra e con l'aiuto di funi e catene percorriamo un tratto dell’impegnativo sentiero Cecilia che, appena oltre, discende un ampio caminetto detritico prima di risalire ed incrociare il sentiero della Cresta Cermenati.

Un ultimo tratto ci divide dalla tanto desiderata meta: pieghiamo a sinistra e percorriamo in salita lungo l’ultimo tratto della Cresta Cermenati; un paio di spezzoni di catena di consentono di raggiungere agevolmente la vetta della Grignetta, a quota 2177 metri.

Per concludere l’anello non resterà altro che percorrere in discesa il facile sentiero della Cresta Cermenati e, raggiunto il Rifugio Porta, far ritorno al punto di partenza ai Piani Resinelli.

  • Cartina e tracciato GPS

    NAN km, 02:45:12

  • Album fotografico

  • Note

    I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono al percorso ad anello.

Read 992 times
Cristian Riva

Adoro la montagna, risalire lentamente i suoi ripidi versanti, percorrere quei tortuosi sentieri tra fitti boschi ed ampie distese prative. Adoro tutto ciò che l'avvolge e la rende speciale: curiosi animali e coloratissimi fiori, antichi borghi e cadenti cascine abbandonate, il soffio del vento che fischia ai valichi tanto quanto la neve che - candida - cade lentamente, un improvviso temporale tanto quanto l'alba ed il tramonto. Con la fotografia m'illudo di rubare l'emozione di quel momento vissuto sui monti, un'emozione che però porterò sempre con me!

Mi trovi su: Google+

Website: www.cristianriva.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oltre le Orobie HITS

Bergamo, my city

  • Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria +

    Parco dei Colli - Il Sentiero di Ilaria Non ho mai conosciuto Ilaria Rota. In rete, come pure presso le biblioteche, della sua storia esiste assai poco, solo Read More
  • Bergamo - Scaletta dello Scorlazzino +

    Bergamo - Scaletta dello Scorlazzino Forse la più bella tra le scalette che conducono in Città Alta, sale adagio imboccata da via San Martino della Read More
  • Parco dei Colli - Città Alta +

    Parco dei Colli - Città Alta Imboccata la via Bartolomeo Colleoni, una stretta via animata di negozi e botteghe, giungiamo sino a piazza Vecchia definita dal Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Commenti

Ti trovi in...

You are here:Sentieri»Oltre le Orobie»Il magico mondo della Grignetta

I cookie permettono di offrire i servizi proposti dal sito cristianriva.it Cliccando su "Accetta e prosegui", l'utente acconsente di utilizzare i cookie